Innovazione Tecnologica, Strategie di Intelligence ed il Sistema Paese Degli Altri: l’Esempio di Google e Degli USA

coinvolgimento di google nelle strategie di intelligence

Fa sorridere in questi giorni la scelta di Google di abbandonare il progetto Marven, il quale vedeva l’azienda legata al Pentagono attraverso la fornitura di sistemi di AI finalizzati al perfezionamento del targeting dei droni militari. Non è dileggio verso coloro, e cioè i dipendenti e le loro motivazioni, che a furor di popolo hanno condotto Google a prendere questa decisione: il lieve ghigno deriva invece dal grado di coinvolgimento
Continua a leggere...

Competitive Intelligence: la Crescita di Due Specifici Mercati della Paura negli USA

paura e mercato della security

La paura è un fattore scatenate non indifferente di domanda nei mercati: la sicurezza è alla base della piramide dei bisogni di Maslow e la sua mancanza alimenta il security business in tutte le sue diverse articolazioni. Due particolari aspetti destano interesse: entrambi sono strettamente legati alla sfera della security fisica (la tecnologia in questo caso è fattore collaterale di sviluppo nelle soluzioni, non bisogno a se stante) ed entrambi stato
Continua a leggere...

Stati Uniti: Effetti della Shale Revolution ed Intelligence

shale usa intelligence

La shale revolution è la seconda conseguenza delle crisi petrolifere che colpirono il mondo occidentale per due volte durante gli anni ’70 del novecento. Sebbene con minore intensità rispetto, per esempio, ai paesi europei dell’area mediterranea sopratutto la seconda escalation petrolifera, quella del 1978, non lasciò indenne gli USA: le riserve strategiche si abbassarono al minimo ed i contraccolpi sul quotidiano, produttivo e del consumo, furono evidenti se non altro
Continua a leggere...

Viaggi in USA: Breve ed Opportuno Vademecum di Salvaguardia della Privacy Personale

viaggi e privacy

La privacy personale digitale può essere seriamente messa a rischio dalla necessità di viaggiare. Non sempre la minaccia deriva dall’attività illecita di hackering: nella maggior parte dei casi esso ha un fondamento normativo nel paese di destinazione ed è attuata ad opera di agenzie governative in ambito di sicurezza nazionale. Che il rischio provenga da fonti con un cappello di legalità non giustifica il fatto che i dati ed i
Continua a leggere...

Droga e Maratona

maratoneti e doga

La connessione tra la droga e la maratona sembra un po’ difficile immaginarla, guardando oltre il contesto del doping di carattere sportivo: a renderla reale ci hanno pensato i cartelli della droga messicani. Da una parte la tribù dei Tarahumara, con la corsa per lunghe distanza presente nei geni e nella struttura antropologica del gruppo sociale; dall’altra i narcos, con la necessità di trasporto della droga oltre il confine con
Continua a leggere...