Social Media Intelligence (SOCMINT): l’Evoluzione del DeepFake, Intelligenza Artificiale e Video Fake

deepfakes i falsi video

Un paio di mesi fa ci si è (pre)occupati, a livello di rumor, di mettere in luce una problematica SOCMINT prevista in rapida evoluzione, i video fake appartenenti alla famiglia dei deepfake. La questione ora sale di autorevolezza, e livello, per merito di un approfondimento del Review del MIT di Boston, il quale mette in evidenza come DARPA, l’agenzia militare statunitense per la ricerca sull’innovazione, abbia bandito un contest nell’ambito
Continua a leggere...

Intelligence Predittiva: l’Adozione dell’Intelligenza Artificiale Come Innovazione in Contesti Illeciti

ai e usi illeciti

Avendo il fine di portare il discorso sull’intelligenza artificiale (AI), in generale si riscontra un bias cognitivo abbastanza diffuso, in sede di analisi di intelligence, per cui si tende a sottovalutare i tempi di adozione dell’innovazione tecno-sociale per scopi illeciti, per esempio di terrorismo e criminalità organizzata ovvero come fattore di rischio nell’intelligence privata. Questo è un errore, di solito dovuto sia dalla mancanza di consapevolezza dei potenziali fenomeni innovativi,
Continua a leggere...

Innovation Intelligence: Sviluppi dell’Utilizzo Avanzato dell’Intelligenza Artificiale a Scopo Predittivo nel Settore Militare

applicazioni tattiche dell'intelligenza artificiale

L’utilizzo dell’intelligenza artificiale, AI, con finalità predittiva in ambito di ordine pubblico è realtà operativa da molti anni: lasciando perdere la Cina, che è un mondo a sé e come tale verrà affrontato, soprattutto negli USA molteplici sono i dipartimenti che l’utilizzano. La ricerca massiva ora si sta spostando nel settore militare. Con riguardo l’ordine pubblico due sono i fattori caratterizzanti dove è ormai realtà quanto descritto in Minority Report:
Continua a leggere...