Innovation Intelligence: l’Olfatto nel Cellulare e Sviluppi di Mercato

olfatto su mobile innovazione tecnologica

L’olfatto è comunemente inteso come un senso ‘sussidiario’, in confronto a quelli ‘principali’ e cioè vista ed udito: forse è per questo che la ricerca applicata alla portabilità mobile, per esempio il riconoscimento degli odori tramite app sul cellulare, fino ad ora ha segnato il passo rispetto al resto. Eppure è il senso più antico, il sistema olfattivo è connesso direttamente con le parti primordiali del cervello, ed è il
Continua a leggere...

Innovazione Tecnologica, Strategie di Intelligence ed il Sistema Paese Degli Altri: l’Esempio di Google e Degli USA

coinvolgimento di google nelle strategie di intelligence

Fa sorridere in questi giorni la scelta di Google di abbandonare il progetto Marven, il quale vedeva l’azienda legata al Pentagono attraverso la fornitura di sistemi di AI finalizzati al perfezionamento del targeting dei droni militari. Non è dileggio verso coloro, e cioè i dipendenti e le loro motivazioni, che a furor di popolo hanno condotto Google a prendere questa decisione: il lieve ghigno deriva invece dal grado di coinvolgimento
Continua a leggere...

Intelligence Predittiva: l’Adozione dell’Intelligenza Artificiale Come Innovazione in Contesti Illeciti

ai e usi illeciti

Avendo il fine di portare il discorso sull’intelligenza artificiale (AI), in generale si riscontra un bias cognitivo abbastanza diffuso, in sede di analisi di intelligence, per cui si tende a sottovalutare i tempi di adozione dell’innovazione tecno-sociale per scopi illeciti, per esempio di terrorismo e criminalità organizzata ovvero come fattore di rischio nell’intelligence privata. Questo è un errore, di solito dovuto sia dalla mancanza di consapevolezza dei potenziali fenomeni innovativi,
Continua a leggere...