Socmint: Perché Facebook Regala Connettività Internet

pervasività di facebook nelle filippine

In tempi non sospetti molti opinon leader (accademici, mediatici e politici, nazionali e sovranazionali) si inchinarono a fronte alla magnanimità ed alla lungimiranza di Facebook e Google nel regalare connettività ai paesi in via di sviluppo. Ci si riferisce al progetto Internet.org promosso (in forma consortile con altri big IT) da Facebook nella prima metà dell’attuale decennio ed al progetto Loon, di Google, con origine addirittura al 2008: essi, nominalmente,
Continua a leggere...

Corporate Intelligence: Analisi del Modus Operandi di Black Cube, Contractor Israeliano

black cube israeli intelligence contractor

Con corporate intelligence si indica, a grandi linee, l’attività di intelligence posta in essere da operatori non statuali o non direttamente statuali. Non ci si riferisce quindi all’ambito sistemico, propriamente istituzionale, ma all’intelligence ad opera di attori privati. Una delle aziende in questo contesto più sotto i riflettori nel recente periodo è l’israeliana Black Cube: l’essere al centro dell’attenzione per chi lavora nell’intelligence, anche privata, non è un buon segno per tre motivi.
Continua a leggere...

Intelligence Economica: Tre Appuntamenti di Approfondimento Nei Prossimi Venti Giorni

Periodo intenso di appuntamenti il prossimo per chi vuole approfondire i diversi temi dell’intelligence economica. Si inizia con l’innovation intelligence: a Bologna domani e martedì 17 c’è il ‘II° Incontro dei Futuristi Italiani’, organizzato da Millenium Projct, Università di Parma, Italian Institute for the Future e CNR. Partendo dal tema di quest’anno, il futuro del lavoro, come nella precedente edizione di Trento il programma si dipana con un ampio spettro
Continua a leggere...

Chatbot e Competitività Aziendale

chatbot aziendali

Le chatbot sono uno dei sistemi intelligenti che permettono l’interazione uomo-macchina: esse si  concretizzano mediante interfaccia dei messaggi scambiati nelle diverse piattaforme (Facebook, WhatsApp, Telegram, Twitter, Slack…). L’intelligenza della questione risiede nel fatto che le risposte fornite dal sistema, attraverso lo scambio di messaggi con l’uomo, non sono la conseguenza di una path predefinito di risposte (come per esempio succede per i risponditori telefonici automatici) ma sono il frutto di
Continua a leggere...