Competitive Intelligence e Nuovi Mercati: Sex Robot e Dintorni

sex market

In tema competitive i sex market legali (2015, ultimo anno di stime complessive attendibili) muovevano circa 120 miliardi di USD. Il dato, che non tiene conto del mercato della prostituzione (dove essa è normativamente o meno permessa), presenta tassi di crescita dell’ordine del 7% annuo. Le insight periodiche di PornHub d’altra parte sono un’ottima cartina di tornasole per la verifica incrociata dello stato di salute del settore. Coloro che pensavano
Continua a leggere...

Crypto Intelligence: Situazione Illeciti al 2018

crypto crime

La periodica carrellata più o meno trimestrale di crypto intelligence sui trend degli illeciti nel quarto trimestre 2018 porta alcune considerazioni interessanti, per l’intero anno e per ciò che potrà essere. Le fonti principali sono i report di questo mese a cura di Chainanalysis e Ciphertrace, autorità in materia in tema di analisi e servizi dedicati (per inciso in tema di preveggenza istituzionale si ricorda, in contesto statunitense, che la
Continua a leggere...

Competitive Intelligence: Apple, Quanto Bacata è la Mela?

apple inizio della fine del modello?

Di pochi giorni il comunicato di Apple circa il taglio delle previsioni sulle vendite dei propri smartphone. Conseguenze: putiferio di mercato e tempesta di analisi di intelligence finanziaria e competitive per cercare di capire fino a che punto la mela è bacata. Le opinioni più sensate, per cercare di intuire la risposta, si pensa siano quelle che analizzano la questione sotto l’ottica del posizionamento del gigante americano in termini di
Continua a leggere...

Competitive Intelligence: Estonia, E-Residency 2.0 Evoluzione e Ombre

estonia e-residency 2.0

Iniziamo l’anno con un occhio a quello che fanno gli altri in tema competitive strutturata, e cioè l’evoluzione del programma e-residency dell’Estonia. Di esso si è estimatori da prima che producesse effetti e, per questo, non si sono lesinate pubbliche critiche quando l’analisi di intelligence ha evidenziato lacune di trasparenza. Alla fine dello scorso anno è stato pubblicato da parte del governo Estone un white paper in cui si descrivono
Continua a leggere...

Innovation Intelligence: il passaggio al WEB 3.0, Blockchain, Smart Contract e Attrito

innovation intelligence e web 3.0

È opinione diffusa e condivisa che il passaggio al WEB 3.0 avrà nell’utilizzo del protocollo blockchain uno dei protagonisti. Le predizioni indicano una traslazione progressiva, non eclatante, in cui il focus passerà dall’attuale comunità (di utenti, clienti) gestita centralmente all’individuo. Questo sarà reso possibile attraverso la decentralizzazione della rete e dei servizi per cui sarà il singolo ad essere un nodo, tra i tanti di pari livello, e teoricamente ciascuno
Continua a leggere...