Innovation Intelligence: Tesla ed Uber come Fattori di Disruption Sistemica Basata sui Big-Data

innovation intelligence

In due recenti articoli Tesla ed Uber vengono portati come esempi di disruption sistemica con due diverse ottiche. Entrambe le analisi hanno come logica i big-data a disposizione delle due aziende e, parallelamente, evidenziano come entrambi non abbiano inventato prodotti nuovi (le auto ed i taxi esistono già da un po’ di anni) ma come il vantaggio competitivo risieda soprattutto nella trattamento dell’informazione, quindi nell’intelligence. Il primo articolo, di Benedict
Continua a leggere...

Competitive Intelligence: BlockChain e la Rivoluzione del WEB 3.0

la componente blockchain nell rivoluzione del web 3.0

Una rivoluzione non è mai improvvisa ed anche quella digitale che porterà al compimento l’era del WEB 3.0 ha, ed avrà, una sua progressione: nel dispiegarsi le applicazioni e le piattaforme basate su blockchain hanno loro il loro ruolo. Sarà una rivoluzione perché, essendo la parola d’ordine ‘disintermediazione’, si assisterà ad un mutamento del paradigma delle transazioni: dall’attuale, basato sulla presenza in rete dei diversi parassiti del valore aggiunto che
Continua a leggere...

Innovation Intelligence, l’Attuale Limite Competitivo dell’AI

ai intelligenza artificiale

AI, i processi di intelligenza artificiale, sono ormai diventati il sale nella comunicazione e nelle descrizioni di sviluppo competitivo di qualsiasi iniziativa imprenditoriale, vecchia e nuova. Anche il panettiere sotto casa, che fino ad ieri si limitava all’utilizzo della blockchain per la messa in comunità dei diversi formati di pane ed il loro pagamento, oggi è dell’idea di profilare la clientela attraverso il processamento (tramite AI) in real time dell’audio
Continua a leggere...

Innovation Intelligence: l’Olfatto nel Cellulare e Sviluppi di Mercato

olfatto su mobile innovazione tecnologica

L’olfatto è comunemente inteso come un senso ‘sussidiario’, in confronto a quelli ‘principali’ e cioè vista ed udito: forse è per questo che la ricerca applicata alla portabilità mobile, per esempio il riconoscimento degli odori tramite app sul cellulare, fino ad ora ha segnato il passo rispetto al resto. Eppure è il senso più antico, il sistema olfattivo è connesso direttamente con le parti primordiali del cervello, ed è il
Continua a leggere...

Innovazione Tecnologica, Strategie di Intelligence ed il Sistema Paese Degli Altri: l’Esempio di Google e Degli USA

coinvolgimento di google nelle strategie di intelligence

Fa sorridere in questi giorni la scelta di Google di abbandonare il progetto Marven, il quale vedeva l’azienda legata al Pentagono attraverso la fornitura di sistemi di AI finalizzati al perfezionamento del targeting dei droni militari. Non è dileggio verso coloro, e cioè i dipendenti e le loro motivazioni, che a furor di popolo hanno condotto Google a prendere questa decisione: il lieve ghigno deriva invece dal grado di coinvolgimento
Continua a leggere...